L’Anonimo del Sublime

“Né proviamo una stupita emozione per il piccolo focolare che arde nelle nostre case con la sua luce pura, ma davanti piuttosto ai grandi fuochi del cielo, sebbene spesso si oscurino; … da tutte queste considerazioni, questo possiamo dire: gli uomini hanno a portata di mano ciò che è utile oppure necessario, tuttavia ammirano sempre ciò che è straordinario.”

                                   Anon. Del Sublime, XXXV 

 

 

Vedi la presentazione 

Vedi il testo su “I luoghi del sublime moderno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...